D. Devo acquistare una polizza assicurativa per la mia casa?

D. Devo acquistare una polizza assicurativa per la mia casa?


D. Devo acquistare una polizza assicurativa per la mia casa?

R. L’assicurazione per la casa non è richiesta dalla legge e, in effetti, pochi italiani acquistano una polizza assicurativa per le loro case. Nell’euforia dell’acquisto di una nuova casa, può essere troppo facile trascurare l’importanza di proteggere essa, te e i tuoi cari da sfortunati eventi futuri. Le polizze assicurative non sono retroattive: è necessario stipulare una polizza assicurativa prima che si verifichi un evento. I condomini con un amministratore avranno generalmente una polizza globale per l’intero edificio e per danni a o da parte delle parti comuni (chiedere al proprio amministratore per avere i dettagli e/o una copia).

I proprietari vorranno prendere in considerazione una polizza assicurativa che copra danni ad altri, ad es. l’acqua di un tubo che perde si infiltra e/o inonda l’appartamento dei vicini sottostanti oppure una tegola cade su qualcuno. Si consiglia anche la copertura per i beni personali.

I rischi da prendere in considerazione comprendono il fuoco, il furto e le calamità naturali, tra cui, in alcune aree, i terremoti e le alluvioni. Evita di essere spendaccione, tuttavia anche la tentazione di risparmiare sul premio scegliendo valori di copertura bassi potrebbe, in seguito, rivelarsi svantaggiosa e volgersi a tuo discapito.

Queste sono indicazioni di massima; consulta un agente assicurativo per consigli relativi alla tua situazione specifica.

  • Stai cercando di vendere, acquistare o affittare un immobile in Italia? Se hai bisogno di un agente immobiliare che ti supporti, non esitare a contattarmi con le tue esigenze.
  • Visualizza la lista completa di domande e risposte