D: Che cos’è una procura speciale e perché dovrebbe interessarmi?

D: Che cos’è una procura speciale e perché dovrebbe interessarmi?


Che cosa è una procura speciale

In diritto è possibile delegare la gestione dei propri affari, o parte dei propri affari, ad altra persona, mediante uno strumento legale chiamato procura. Una procura limitata, che restringe la portata in cui qualcuno può agire per conto di qualcun altro, viene chiamata procura speciale, speciale nel senso di limitata.

Perché una procura speciale è utile

Quando si acquista o si vende un immobile, un acquirente o un venditore può ritenere poco pratico espletare alcune formalità di persona, come ad esempio la partecipazione all’atto notarile, il rogito.

Ci possono essere altre volte in cui un immobile appartiene a più proprietari, come spesso accade quando i familiari ereditano una casa insieme, e i vari proprietari decidono di semplificare notevolmente il processo di vendita nominando formalmente una persona per rappresentare gli interessi di tutti. Tale situazione è molto più allettante per un potenziale acquirente che potrebbe essere scoraggiato a dover trattare con 3 o 4 persone che devono mettersi d’accordo. Magari i venditori sanno che tutti sono davvero d’accordo nel vendere, ma l’aspirante acquirente non può averne certezza.

In altre situazioni un acquirente o un venditore, anche se con capacità di intendere e volere, potrebbe non desiderare la seccatura e lo stress di un compito così importante e potrebbe volerlo affidare a un’altra persona.

Una procura può anche essere utile quando una persona non capisce l’italiano. Invece di dover tradurre una miriade di documenti, l’interessato dovrebbe solo nominare qualcun altro di fiducia che conosce la lingua per sbrigare tutto per conto loro.

Nella maggior parte dei casi i documenti legali in Italia devono essere in lingua italiana. I documenti pubblici in alcune aree, particolarmente di confine, possono essere in italiano e / o nella lingua locale, ad esempio il tedesco in Südtirol / Alto Adige.

Cosa contiene una procura speciale

Come documento, una procura speciale comprende i dettagli per identificare la persona (“dominus“) o le persone che stanno autorizzando un’altra persona (“procuratore“) ad agire a loro nome e nel loro interesse, nonché i dettagli della persona che completerà l’attività o le attività. Tali informazioni dovrebbero includere i nomi legali completi, compresi i secondi nomi, la data e il luogo di nascita, il loro attuale luogo di residenza. Si noti che in Italia le donne mantengono i loro nomi da nubile.

La procura limitata definirà il compito o i compiti da svolgere. L’articolo 1708 del codice civile stabilisce che fornire l’autorità per completare un atto specifico comprende tutti gli altri atti necessari per completare l’atto. Nel caso dell’acquisto o della vendita di proprietà specifiche, la procura speciale conterrà le informazioni necessarie per identificare inequivocabilmente l’immobile, come l’indirizzo fisico e le coordinate catastali: foglio, particella (detto anche mappale) e subalterno.

Nel caso di acquisto di un immobile, si indicherà un prezzo massimo. Nel caso di vendita, verrà indicato un prezzo minimo.

La forma scritta viene richiesta così come la firma davanti a un pubblico ufficiale

Una procura speciale per acquistare o vendere una casa in Italia deve essere scritta. La firma deve essere testimoniata da un notaio o da un pubblico ufficiale (ad es. il Console di un Consolato italiano, un funzionario pubblico di una città italiana) e l’identità dei firmatari deve essere verificata. Ne consegue che nessuna delle parti potrà successivamente sconfessare il documento. Il notaio o il funzionario pubblico chiederà alla persona o alle persone che forniscono la procura di confermare di aver compreso i poteri che esse stanno affidando e che il trasferimento di potere rappresenta la loro volontà. I firmatari devono anche avere capacità di intendere e volere. Deve essere chiaro chi è il pubblico ufficiale che sta assistendo alla procura e il documento deve riportare la data.

Cittadini italiani all’estero

Cittadini italiani all’estero possono chiedere a un Console italiano di assistere tranne in Austria, Belgio, Francia, Germania e Lettonia. In questi Paesi il Consolato italiano non offre più servizi notarili, con la giustificazione che i notai del posto possono fare la stessa cosa. La realtà è più complicata. Il notaio locale vorrà garantire che la persona che firma la procura capisca il contenuto di ciò che sta facendo e molto probabilmente chiederà una traduzione legale del documento della procura nella lingua locale, il che è costoso e richiede tempo. Il notaio del posto non è in grado di esprimersi sul contenuto legale del documento.

Gli stranieri che si trovano fuori dall’Italia

Gli stranieri dovranno seguire la procedura locale per conferire una procura speciale, assicurando che il processo locale comprenda o aggiunga gli elementi minimi necessari per la validità del documento in Italia. Consultare un notaio in Italia per capire meglio ciò che è necessario per garantire che la procura emessa all’estero sia accettabile per l’uso in Italia. Da tenere presente che il funzionario locale, se non parla italiano, potrebbe richiedere una traduzione del documento per il quale va, tra l’altro, a testimoniare la firma. In molti paesi, ma non in tutti, è necessario “legalizzare” la procura speciale per l’utilizzo in Italia con una “apostille”.

Chi redige la procura per la vendita o l’acquisto di un immobile?

Per l’acquisto o la vendita di una casa in Italia, l’interessato dovrebbe chiedere a un notaio di redigere la procura speciale con tutti i dettagli pertinenti in merito alle persone e ai beni coinvolti. In alternativa, un avvocato italiano esperto di questioni immobiliari (molti non lo sono, questo è normalmente il regno del notaio nell’ordinamento italiano) sarebbe in grado di redigere una procura speciale.

Registrare o non registrare, questa è la domanda.

La procura speciale può essere utilizzata per un atto legale solo se non è registrata in quanto deve essere incorporata nell’atto. Non è possibile né fare riferimento a un atto precedente che la includa né copiarla.

Se viene registrata la procura limitata, l’originale resta presso il notaio che l’ha registrata e che rilascia le copie secondo necessità. Una procura registrata comporterà un costo maggiore ma è più flessibile.

Scadenza e revocabilità

Una procura speciale scadrà normalmente al momento della morte di una persona o se viene espressamente revocata. Una procura può essere irrevocabile, anche se la persona muore o perde la capacità di intendere e/o di volere. Questo è un vantaggio nel negoziare una compravendita immobiliare poiché le parti avranno una tutela nei confronti di eventuali mutamenti delle circostanze.

Nota: le informazioni qui contenute sono intese come un’introduzione generale a questo argomento. Ciò non sostituisce la necessità di consultare un notaio o altro professionista legale in merito a circostanze specifiche. Alcune informazioni potrebbero essere incomplete, errate o obsolete.

  • Stai cercando di vendere, acquistare o affittare un immobile in Italia? Se hai bisogno di un agente immobiliare che ti supporti, non esitare a contattarmi con le tue esigenze.
  • Visualizza la lista completa di domande e risposte